29.8 C
Milano
lunedì 15 Agosto 2022

Abbiategrasso, raid punitivo con spranghe, coltelli e cazzuola: egiziano in fin di vita

Ieri sera – 16 marzo – intorno alle 20, un giovane di origine egiziana è stato aggredito con violenza inaudita all’interno di un bar via Mazzini 50 da un gruppo di persone armate fino ai denti. L’episodio è avvenuto ad Abbiategrasso, nel Milanese, autori un gruppo formato da 4 o 5 suoi connazionali che hanno fatto irruzione nel locale armati di coltelli, spranghe e addirittura di una cazzuola.

La vittima ha riportato gravi ferite alla testa ,al viso e agli arti superiori e inferiori, ma si parla anche di una frattura al braccio. Durante quello che può essere considerato un vero e proprio raid punitivo sono andate distrutte le vetrine del locale e gli arredamenti del locale. L‘uomo è stato soccorso e portato in ospedale, dove è giunto in codice rosso. I carabinieri hanno avviato le indagini.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles