26.1 C
Milano
venerdì 12 Agosto 2022

Anziano denunciato dopo aver saltato i controlli sul Green Pass all’Arena Milano Est

Dalla cronaca milanese emerge un nuovo caso relativo all’obbligo di presentazione del green pass. A finire nei guai è stato un 68enne che ha tentato di entrare nella serata di mercoledì scorso al cinema all’aperto ubicato presso l’Arena Milano Est senza presentare il passaporto vaccinale. Un obbligo di legge che i gestori hanno tentato di ottemperare, senza riuscire nell’intento.

Il fatto è avvenuto in Via Pitteri, dove appunto è presente un cinema all’Aperto. Non è servito nemmeno l’intervento delle Forze dell’Ordine. Ed anzi, la situazione è degenerata in un’accesa discussione visto che l’uomo si è opposto alla richiesta di presentazione del documento anche all’arrivo dei poliziotti. Ma procediamo per ordine e vediamo i fatti così come riportati dalla Questura milanese.

Obbligo di presentazione del green pass nel cinema all’aperto: il no per motivi di privacy, scatta la denuncia

In base alla ricostruzione fornita dagli agenti, alle 22h00 di mercoledì 11 agosto 2021 un uomo si sarebbe presentato all’ingresso del cinema allestito presso l’Arena Milano Est, imbattendosi nei normali controlli preposti al possesso del green pass. Per cercare di eludere le verifiche, l’anziano avrebbe quindi atteso una distrazione della persona intenta nelle attività di verifica.

Dopo essere stato raggiunto e aver rifiutato di presentare il proprio green pass, il gestore della struttura ha quindi deciso di chiamare la polizia. L’anziano ha però insistito sulla propria posizione, rifiutando di presentare il proprio passaporto vaccinale adducendo motivi legati alla tutela della propria privacy.

Ne è scaturita un’accesa discussione durata oltre 15 minuti e che ha portato all’identificazione e alla denuncia dell’uomo per resistenza a pubblico ufficiale. Oltre alla denuncia, è quindi scattata anche la multa prevista dal recente Dpcm (d’importo dalle 400 alle 1000 euro) per non aver ottemperato all’obbligo di presentazione del documento. 

Stefano Calicchio
Stefano Calicchio
Giornalista e Scrittore digitale. Laureato in Relazioni Pubbliche e in Psicologia, Master in Risorse Umane e Organizzazione aziendale. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Caporedattore per Milano Top News. Mi occupo prevalentemente di lavoro, pensioni, welfare. Figuro tra i 100 autori più letti nella sezione economia e management di Amazon Kindle, Apple iBookstore, Kobo e Google Play.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles