26.1 C
Milano
venerdì 12 Agosto 2022

Oggi sciopero Atm e Trenord anti Green Pass. E domani nuovo corteo

Ci si avvicina a Sant’Ambrogio e al primo weekend natalizio, e subito iniziano le prime difficoltà e i primi disagi. E sempre per le proteste contro il Green Pass. Si parte con lo sciopero dei trasporti a Milano e in Lombardia per la giornata di oggi, venerdì 3 dicembre, proclamata un’agitazione dai sindacati Ugl Autoferro e Ugl Ferrovieri. E coinvolgerà anche Trenord e il sistema ferroviario. Sabato invece spunta la ventesima manifestazione non autorizzata contro il Green Pass. Ufficialmente il ritrovo sara’ sotto l’Arco della Pace per un “presidio statico”. Ma la paura e’ di nuovi disordini, come avvenuto negli ultimi due sabati, per accedere a piazza Duomo.

Sciopero dei treni fino alle 17 e di metro, bus e tram dalle 18 alle 22

Lo sciopero Atm e’ organizzato per protesta contro l’obbligo della certificazione verde nei luoghi di lavoro. A Milano interesserà sia gli autobus che i tram e la metropolitana. Come spiegato dall’azienda Atm, l’agitazione non riguarderà le fasce di garanzia del mattino né quella del primo pomeriggio. Nel capoluogo la contestazione durerà quattro ore e cioè dalle 18 alle 22 di sera. In tutta la Lombardia invece dalle 9.01 alle 17 saranno a rischio i treni regionali Trenord, quelli suburbani, i treni a lunga percorrenza e il Malpensa express diretto all’aeroporto. Anche le corse degli autobus gestiti dalla società Autoguidovie, che gestisce i collegamenti tra il capoluogo meneghino, l’hinterland e le altre province, sono incluse.

Per quanto riguarda il servizio Trenord, non sono interessate dall’agitazione le fasce di garanzia e stamattina sono partiti regolarmente tutti i treni entro le 9.01 e che arrivavano a destinazione entro le 10. In caso di cancellazione dei treni per i collegamenti con l’aeroporto di Malpensa, ci saranno degli autobus sostitutivi. Sono previsti collegamenti diretti tra Milano Cadorna e l’aeroporto di Milano Malpensa e bus tra Stabio e l’aeroporto di Malpensa.

Tornano i No Green Pass sotto l’Arco della Pace

Finito lo sciopero, domani sabato 4 dicembre si prospettano nuovi disagi per le proteste contro il Green Pass. I no green pass di Milano sono pronti a manifestare per il ventesimo fine settimana consecutivo. L’appuntamento per il 4 dicembre sarà all’Arco della Pace – dove già lo scorso weekend si era tenuto un altro evento – dalle 16 alle 20. I presenti dovrebbero essere alcune centinaia. 

La manifestazione del 21 novembre scorso con i tentativi di sfondamento respinti dalla Polizia in piazza Duomo

La paura pero’ resta quella di nuovi ritrovi non autorizzati tra piazza Duomo e piazza Fontana. Quasi certo che la questura organizzerà presidi per evitare l’accesso in piazza Duomo e scoraggiare i disordini di due sabati fa. Anche per questo fine settimana saranno in vigore le regole stabilite dalla Prefettura, che vietano ogni manifestazione non preavvisata in centro città, con particolare attenzione a Duomo e piazza Fontana, storico luogo di ritrovo dei contestatori. 

Francesco Gastaldi
Francesco Gastaldi
Giornalista professionista dal 2004, formatosi sulle cronache sportive prima di imboccare la strada della cronaca e della politica. Vent'anni e oltre di redazione al Cittadino di Lodi, iniziando sui campi di calcio della serie D per terminare co-dirigendo il desk di cronaca. Oggi collabora con il Corriere della Sera Milano e associazioni di categoria.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles