29.4 C
Milano
sabato 13 Agosto 2022

Comitato no green pass di Milano: nuova protesta il 16 ottobre

Il comitato no green pass di Milano ha inviato in via ufficiale alla questura locale un preavviso rispetto alla nuova manifestazione che si terrà il prossimo 16 ottobre 2021. Proseguono quindi le proteste di coloro che ritengono illegittima l’adozione del certificato verde da parte del governo, dopo che nelle scorse settimane si sono susseguite manifestazioni, agitazioni ed episodi di scontri con le forze dell’Ordine.

All’interno della richiesta formale inviata alla Polizia di Stato si spiega quale sarà il tragitto seguito dal corteo, specificando che l’evento potrebbe arrivare a coinvolgere decine di migliaia di persone. Nel testo è indicato come luogo di partenza piazza Fontana. Si proseguirà quindi con piazza Duomo, via Mazzini e via Pantano.

Il corteo passerà poi per via Festa del Perdono, via Larga, largo Augusto, via Visconti di Modrone e infine presso l’Arco della Pace, per poi arrivare in corso Sempione (davanti alla sede della Rai). Sull’avviso è attesa ora la replica della Questura, che dovrà decidere se autorizzare o meno la manifestazione.

Le proteste dei no green pass a Milano e gli scontri con le forze dell’Ordine

Il prossimo venerdì 15 ottobre 2021 Milano si adeguerà, come tutte le altre città italiane, al nuovo decreto emanato dal governo in tema di contenimento della pandemia. L’aggiornamento prevede l’obbligo di green pass sia per i dipendenti del settore privato, sia per quelli che lavorano nel pubblico servizio. Le manifestazioni contro l’obbligo del certificato verde si susseguono da settimane.

Nell’ultimo week end di protesta a Milano, si sono registrati nuovi scontri con le forze dell’Ordine. In particolare, la manifestazione dello scorso sabato 9 ottobre 2021 è terminata con un arresto e 57 denunce. Il corteo ha visto partecipare circa 5mila persone, con blocchi del traffico e scontri anche violenti. Tra le azioni di protesta anche il tentativo di fermare la circolazione dei treni e impedire l’accesso alle stazioni.

L’arresto avvenuto a Milano nell’ultima manifestazione di protesta

Nell’ultima manifestazione di protesta si è concretizzato anche l’arresto di un manifestante presso la stazione centrale di Milano. Il 25enne ha colpito con violenza un poliziotto che prestava servizio sul luogo. Inevitabile quindi l’arresto (avvenuto presso Porta Venezia) dopo l’individuazione del soggetto mentre tentava di scappare in metro.

Le altre persone denunciate dovranno difendersi dalle accuse d’interruzione di pubblico sevizio e violenza privata. Per alcuni scatterà anche la denuncia per istigazione a disobbedire alle leggi e per manifestazione non preavvisata, oltre che per il rifiuto di fornire la propria identità, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Cosa accadrà il prossimo 16 ottobre 2021 a Milano

Il prossimo sabato 16 ottobre 2021 potrebbe quindi essere una nuova giornata di protesta per Milano. È infatti probabile che le nuove rivendicazioni dei no green pass si concretizzeranno indipendentemente dall’eventuale autorizzazione da parte della questura. Resterà da verificare se i provvedimenti presi dalle autorità lo scorso sabato freneranno o meno la partecipazione all’agitazione.

Stefano Calicchio
Stefano Calicchio
Giornalista e Scrittore digitale. Laureato in Relazioni Pubbliche e in Psicologia, Master in Risorse Umane e Organizzazione aziendale. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Caporedattore per Milano Top News. Mi occupo prevalentemente di lavoro, pensioni, welfare. Figuro tra i 100 autori più letti nella sezione economia e management di Amazon Kindle, Apple iBookstore, Kobo e Google Play.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles