26.1 C
Milano
venerdì 12 Agosto 2022

Contromano sulla Milano-Lecco, il video: “Ho evitato una tragedia”

Non ho realizzato subito cosa stava succedendo. Ho visto quella macchina venirmi contro e mi sono spostato. Merito della mia esperienza alla guida, di oltre dieci anni avanti e indietro sulla Superstrada che conosco chilometro per chilometro. E si, anche della mia freddezza: ho un carattere positivo e non vado mai nel panico“. Andrea Marzorati e’ l’utente della strada che martedì alle 17.42 ha ripreso con la dash cam montata sul parabrezza del suo furgone una Ford Fiesta rossa che aveva imboccato la strada contromano. Lui era in corsia di sorpasso e ha visto l’auto venirgli incontro a grande velocità, all’altezza dello svincolo di Piantedo. Il video lo ritrae spostarsi sulla corsia lenta un attimo prima dell’impatto fatale.

Il video dello scontro sfiorato sulla Milano-Lecco

“Sono stato freddo”: il video dell’automobilista

Da quanto ho visto nello specchietto retrovisore non sembra che il conducente si sia accorto di cosa stava facendo. Non ha fermato il mezzo e ha proseguito la sua corsa“. Marzorati ha postato il video sulla pagina Facebook “SS36 dello Spluga, SP 72 e SS 340 Regina” dove e’ diventato virale ed e’ stato commentato da decine di utenti. Alcuni dei quali poi hanno fatto lo stesso “incontro ravvicinato” con la Fiesta impazzita. “Da quanto ne so – racconta Marzorati a Milano-TopNewsmolti automobilisti hanno segnalato il fatto alla Polizia Stradale, che ha anche la disponibilità del video per identificare l’automobilista. Purtroppo dai frame della dash cam non e’ possibile leggere il numero di targa”.

Auto contromano, ennesimo dramma sfiorato

Per l’ennesima volta sfiorata la tragedia sulla superstrada 36 Milano-Lecco-Colico a causa di un mezzo contromano. L’automobilista, si ritiene, ha sbagliato svincolo finendo nella corsia sbagliata, nel senso opposto rispetto alla direzione di marcia. Ma mai come questa volta si può parlare di strage sfiorata. Il furgone evita l’auto “impazzita” davvero all’ultimo momento. E il fatto è avvenuto in una delle strade in assoluto piu’ importanti e trafficate della Lombardia. E quel giorno stava piovendo, l’asfalto era viscido.

La polizia sul posto, ma l’auto non c’é più

Numerose le segnalazioni ricevute dalla polizia stradale. Ad intervenire subito martedì sera, nel tentativo di intercettare il veicolo ed evitare incidenti, gli agenti della sezioni di Mese e di Bellano. Della Ford Fiesta rossa, però, non si hanno notizie. Il conducente potrebbe essersi accorto dell’errore uscendo dalla superstrada prima che la stradale potesse fermarlo. Alcuni utenti lo hanno descritto come “una persona anziana che potrebbe non essersi accorto dell’errore” anche se “con la segnaletica obbligatoria lungo e agli svincoli dell’arteria – osserva un automobilista – e’ praticamente impossibile imboccare la SS 36 al contrario“. “Ringrazio tutti i miei anni dietro al volante – conclude Marzorati -. Ho messo la freccia per fargli capire dove volevo andare. Per una negligenza o una distrazione uno non può andare a lavorare e sperare di ritornare vivo a casa“.

Francesco Gastaldi
Francesco Gastaldi
Giornalista professionista dal 2004, formatosi sulle cronache sportive prima di imboccare la strada della cronaca e della politica. Vent'anni e oltre di redazione al Cittadino di Lodi, iniziando sui campi di calcio della serie D per terminare co-dirigendo il desk di cronaca. Oggi collabora con il Corriere della Sera Milano e associazioni di categoria.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles