29.6 C
Milano
sabato 13 Agosto 2022

Incidente sul lago di Garda, condannati i due turisti tedeschi a bordo del motoscafo

Il tribunale di Brescia ha condannato a quattro anni e sei mesi Patrick Kassen e a due anni e undici mesi Cristian Teismann, in relazione alla morte di Umberto Garzarella, 37 anni, e Greta Nedrotti, 24 anni, avvenuta il 19 giugno 2021 nella acque del lago di Garda. I due turisti tedeschi erano a bordo del motoscafo Riva, che travolse il gozzo sul quale erano ferme le vittime. Kassen ha ammesso di essere alla guida del motoscafo.

Nel corso del dibattimento il Pm aveva chiesto la condanna a sei anni e mezzo per Kassen e a quattro anni e due mesi per Teismann accusati di omicidio colposo, naufragio e omissione di soccorso.

I genitori delle vittime: “Nessun giudizio, ma dolore rimarrà per sempre a noi e a loro”

Solo loro sanno cosa è successo quella sera, ubriachi o no. Io non posso dare giudizi, la loro coscienza rimarrà tutta la vita. Questo dolore rimarrà a loro come rimarrà a me“. Lo ha detto Enzo Garzarella, il papà di Umberto. “Non possiamo fare altro che accettare il giudizio – è il commento dei genitori di Greta Nedrotti -, la legge italiana è questa. La nostra condanna è iniziata lo scorso 19 giugno“.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles