8.4 C
Milano
lunedì 5 Dicembre 2022

Omicidio a Cologno Monzese, donna accoltellata a morte in casa. Ipotesi delitto familiare

All’alba di questa mattina i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni hanno fatto un macabro ritrovamento all’interno di un abitazione in via Bergamo a Cologno Monzese: una donna di 61 anni è stata trovata senza vita, colpita da numerose coltellate.

I militari sono intervenuti sul posto alle 4:30 a seguito della richiesta da parte dei vicini che avevano udito urla e rumori provenire dall’appartamento della signora, nata in Spagna ma residente da tempo in Italia. Entrati nell’alloggio i carabinieri hanno appurato che in casa con lei erano presenti i tre figli: un 28enne e due gemelle di 24 anni.

Il cadavere della donna è stato rinvenuto nella camera da letto, accanto a lei il coltello presumibilmente utilizzato per consumare il delitto. Sul suo corpo sono state riscontrate numerose ferite da arma da taglio all’altezza dello sterno e dell’addome. Sul posto sono intervenuti anche la scientifica del nucleo investigativo di Milano, il medico legale e il pm della procura di Monza. Attualmente le indagini sono in corso per accertare la dinamica dei fatti e le responsabilità di tutte le persone presenti sulla scena del crimine.

Al termine dei rilievi i tre figli saranno ascoltati dagli inquirenti. L’ipotesi più accreditata dagli investigatori è che si tratti di omicidio familiare. Il figlio maggiore, di 28 anni, è ora ricoverato in ospedale per accertamenti in quanto ha affermato di avere problemi di cuore, mentre le due figlie gemelle di 24 anni, con disabilità, attendono di essere ascoltate dal pm Michela Versini che per l’occasione si servirà del supporto di uno psicologo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles