21.3 C
Milano
sabato 20 Agosto 2022

Dipendenti Atm senza Green Pass dimezzati rispetto a venerdì

Il temuto blocco dei mezzi Atm in virtù delle nuove regole di accesso al lavoro tramite green pass si allontana. In base alle ultime comunicazioni fornite dall’azienda di trasporti, la situazione va verso una progressiva normalizzazione. Nei nostri articoli degli scorsi giorni abbiamo riportato la questione all’attenzione dei lettori.

In particolare, abbiamo segnalato che nel giorno di avvio delle nuove regole sulla certificazione verde decise dal governo coloro che avevano anticipato la propria assenza erano in 272. In virtù dell’elevato numero riscontrato, si erano temuti disservizi e disagi, ma il flusso dei mezzi a Milano era risultato regolare. Frutto di un’attenta gestione del personale, ma anche del blocco di ferie e permessi operato da Atm per fare fronte alla situazione.

Le nuove dichiarazioni in arrivo da Atm: dimezzate le assenze per mancanza di green pass

Come già anticipato, la situazione si è normalizzata nel corso di questi giorni. Il numero dei lavoratori senza green pass (e quindi impossibilitati a lavorare) si è ridotto a circa 140 unità nella giornata di oggi. In base a quanto indicato dalla stessa azienda di trasporti, il servizio pubblico continua a essere garantito in modo regolare sia per quanto riguarda i mezzi di superficie, sia in relazione al trasporto effettuato tramite la metropolitana.

Anche da Trenord sono in arrivo dati in miglioramento

Lo stesso trend positivo è stato registrato anche rispetto ai lavoratori del settore ferroviario alle dipendenze di Trenord. I capitreno e i macchinisti senza green pass si sono ridotti nella giornata di ieri circa 30, con una diminuzione di 7 unità rispetto allo scorso venerdì.

Fondamentale per il rientro del fenomeno è stato probabilmente il regime sanzionatorio applicato agli assenti ingiustificati, che può portare alla sospensione delle stipendio. Questa misura può essere decisa per i giorni nei quali il dipendente non si reca a lavoro per mancato possesso del green pass.

Sorpassati i timori di uno sciopero bianco per l’assenza di green pass

È quindi possibile affermare che, per quanto concerne il settore trasporti, Milano ha superato il test dettato dalle nuove regole di adozione del green pass. Il timore di scioperi bianchi o mascherati nel comparto non si è concretizzato, anche in virtù della riorganizzazione dei turni e delle sanzioni applicate ai trasgressori. L’impatto delle proteste sui servizi è quindi risultato contenuto.

Stefano Calicchio
Stefano Calicchio
Giornalista e Scrittore digitale. Laureato in Relazioni Pubbliche e in Psicologia, Master in Risorse Umane e Organizzazione aziendale. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Caporedattore per Milano Top News. Mi occupo prevalentemente di lavoro, pensioni, welfare. Figuro tra i 100 autori più letti nella sezione economia e management di Amazon Kindle, Apple iBookstore, Kobo e Google Play.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles