29.4 C
Milano
sabato 13 Agosto 2022

Natale 2021, la magia dei sette alberi tra tradizione e innovazione

La tradizione in Piazza Duomo, le scatole in piazza della Scala, i “led” di piazza San Carlo. E ancora: piazza San Fedele per i piccoli, Cordusio che diventa un angolo di Parigi, gli show in Darsena e piazza Tre torri. Ecco tutti gli alberi di Natale 2021 a Milano, a partire dal 6 dicembre. Sono queste sette le località cittadine che ospiteranno la seconda edizione del Natale degli alberi, l’iniziativa donata alla città lo scorso anno da Fondazione Bracco. Iniziativa divenuta un vero e proprio format insieme al Comune per riaccendere lo spirito del Natale, con l’auspicio di una pronta rinascita dopo le paure della pandemia.

La parola magica: sostenibilità ambientale. Il Duomo sceglie l’abete “a chilometro zero”

Un Natale tra tradizione e innovazione, ma la parola magica resta “sostenibilità”, come in piazza Duomo. La piazza ospiterà infatti “Imagine”, un grande abete di circa 24 venti metri che sarà illuminato con 80mila luci led a basso consumo e addobbato con 800 palle di Natale rosse e color argento e 60 fiocchi. Acceso come di consueto il 6 dicembre, in linea con il lancio della campagna “It’s time to Imagine your future space”, sarà l’albero di GVA Redilco & Sigest a dare il via al grande abbraccio di luci del Natale degli alberi 2021.

Natale 2021
L’installazione di Coca Cola per il Natale degli Alberi in piazza Duomo lo scorso anno

L’abete è stato scelto anche per la sua capacità di incarnare alcuni dei valori fondamentali della Milano che verrà: sostenibilità ambientale e innovazione
Un albero lombardo, quasi a chilometro zero (arriva da Cittiglio in provincia di Varese), il cui taglio sarà compensato dalla piantumazione di dieci nuove piante. Una volta terminate le festività, il legno dell’abete sarà riutilizzato a beneficio di tutta la cittadinanza, in un’ottica di massimizzazione della sostenibilità ambientale.

Davanti alla Scala Natale 2021 “altruista”

A pochi passi, in piazza della Scala il Natale nel segno dell’altruismo, che non dimentica i valori dell’accoglienza e del dono. Grandi scatole regalo e magiche luci, l’albero di piazza della Scala nasce dalla visionaria creatività britannica di Jo Malone London. I visitatori potranno entrare nella struttura e ritrovarsi di colpo immersi in un universo di stelle. Un’esperienza sensoriale unica fra fragranze e luci magiche. 
 
In piazza San Carlo invece l’albero di A2A sara’ un’innovativa installazione di canniccio e led che con il calare della sera “prende vita”. Una danza della luce con sciami luminosi a creare un’elegante coreografia naturale. 

Tour Eiffel a Cordusio: un “salotto parigino”

Cordusio invece sara’ l’angolo parigino, grazie a Lancome che porterà a Milano la Tour Eiffel. Una riproduzione in scala del monumento simbolo di Parigi, avvolto in uno scenario natalizio fatto di alberi di luce, slitte e pacchi regalo, trasformerà la piazza in un vero e proprio salotto urbano. 
 
Per i più piccoli c’e’ l’albero di piazza San Fedele, installazione ideata da Cartoon Network. Ragazze e ragazzi realizzeranno il loro addobbo natalizio in un laboratorio di pittura. E poi percorreranno un coloratissimo labirinto per arrivare ad appendere il loro lavoro. Tutte le piante utilizzate saranno reinterrate alla fine dell’esposizione, con un impatto ambientale ridotto quindi a zero. Sul maxischermo accanto all’installazione saranno trasmessi i cartoni animati più noti dei canali Cartoon network e Boomerang. 

L’albero “sospeso” per un Natale 2021 hi-tech

Citylife invece sceglie il tema della volta stellata, grazie all’innovativa installazione artistica contemporanea immaginata per il Natale di piazza Tre torri. Sopra la struttura, alta ben nove metri, si staglierà il primo albero di Natale sospeso della storia di Milano, che si accenderà ogni sera alle ore 17 dando vita a uno show futuristico e luccicante. Infine a pochi passi dalla Darsena, in piazza XXIV maggio, Radio Deejay incontrerà il suo pubblico e i visitatori sotto il “Deejay Xmas tree”. Un’installazione natalizia che accoglierà non solo un albero ma anche momenti di spettacolo in presenza dei volti noti della radio. Il Deejay Xmas tree sarà dotato di un sistema audio all’avanguardia per un’esperienza sonora di altissimo livello. Senza dimenticarsi della sostenibilità ambientale, dal momento che anche questo albero verrà reinterrato al termine dell’esposizione.

Voglio sentitamente ringraziare – dichiara Martina Riva, assessora allo Sport, Turismo e Politiche giovanilinon solo a nome mio e dell’Amministrazione comunale ma anche a nome di tutti i milanesi quelle realtà imprenditoriali che, credendo e investendo in questo progetto, ci hanno aiutato a realizzare un lungo, gentile e luminoso abbraccio alla città, per un Natale in cui, dopo tanta sofferenza, più nessuno si senta solo“.

Francesco Gastaldi
Francesco Gastaldi
Giornalista professionista dal 2004, formatosi sulle cronache sportive prima di imboccare la strada della cronaca e della politica. Vent'anni e oltre di redazione al Cittadino di Lodi, iniziando sui campi di calcio della serie D per terminare co-dirigendo il desk di cronaca. Oggi collabora con il Corriere della Sera Milano e associazioni di categoria.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles